La fase di correzione di Bitcoin è finita?

Dopo che circa 2 miliardi di dollari sono stati decimati durante il recente crash, l’unica domanda che è rimasta è stata questa: “La correzione Bitcoin è finita?

La correzione del Bitcoin era in arrivo, tuttavia, nessuno sapeva quando aspettarsela. Inoltre, ad ogni impennata, l’ATH del Bitcoin si avvicinava sempre di più. Di conseguenza, i recenti movimenti della criptovaluta hanno colto di sorpresa molti utenti. I sentimenti di Avidità e FOMO, come al solito, hanno preso il sopravvento e il prezzo ha iniziato a salire senza lo slancio necessario che si sarebbe ottenuto se ci fosse stata una piccola correzione sui grafici.

Considerate questo – Il grafico sopra riportato mostra chiaramente che Bitcoin è stato costantemente ipercomprato per la maggior parte del suo recente rally. Se da un lato questo è la prova del fatto che una correzione era in ritardo, dall’altro rivela anche per quanto tempo gli utenti del crypto sono stati presi alla sprovvista dal movimento del prezzo di BTC.

Consideriamo anche il grafico successivo, con quello successivo che evidenzia i sentimenti di FOMO e di Avidità al loro picco. In realtà, questi sentimenti avevano raggiunto il loro picco da un po’ di tempo, ed è per questo che sì, è stata necessaria una correzione, non importa quanto piccola, affinché la Bitcoin avesse la possibilità di rompere il suo ATH sui grafici. Poiché le correzioni non erano imminenti, un nuovo triidrato di alluminio non doveva esserlo.

La balena o le balene che hanno mandato in cortocircuito la nuova corsa dei tori

Ma c’è dell’altro. Sembrerebbe che tutto questo mentre una balena stava cucinando il suo corto su Bitfinex. In realtà, non è ancora chiaro se si trattasse davvero di un’unica entità.

Dal grafico allegato, possiamo vedere che la balena è in cortocircuito sul mercato dal 19 ottobre. È stato dopo il 19 ottobre che il prezzo del Bitcoin ha finalmente iniziato a salire verso i 19.000 dollari da 11.000 dollari sui grafici. Ora, questo è un gioco insolito per una balena su pochi livelli.

In realtà, ci sono due modi per interpretare il motivo per cui questo era insolito,

  1. Il corto era una semplice, ma ingenua siepe contro, forse, una posizione lunga
  2. Solo una balena che cerca di impedire il raduno tutto da solo

Quando il prezzo è sceso il 24 novembre, la suddetta balena sembrava aver coperto la maggior parte dei suoi pantaloncini [sia USDT che USD].

Quindi, la correzione si sta ancora profilando?

Forse. In questo momento, i rapporti corti/lunghi su Bitfinex e Binance sono insolitamente alti. Alla luce del fatto che le due borse sono due dei più grandi punti caldi della coppia di trading BTC-USDT, le probabilità per i tori del mercato non sembrano troppo favorevoli.

Infatti, come rivela il grafico allegato, c’è un alto numero di ordini di vendita a 19.500 dollari e 18750 dollari. Quindi, possiamo aspettarci un aumento gratuito di Bitcoin fino a questi livelli. Va anche notato, tuttavia, che una correzione per BTC oltre i suddetti livelli sarà soggetta a modifiche.